Rubava per giocare ai casino online, arrestato deputato

L'ex deputato dell’Assemblea regionale siciliana, Alberto Acierno, è stato condannato a sei anni e sei mesi di reclusione con l'accusa di peculato. Il parlamentare avrebbe rubato soldi ad una Fondazione anche per giocare ai casino online.

L'ex deputato dell’Assemblea regionale siciliana, Alberto Acierno, è stato condannato a sei anni e sei mesi di reclusione con l'accusa di peculato. Il parlamentare avrebbe rubato soldi ad una Fondazione anche per giocare ai casino online.

L’esponente politico, secondo i giudici della quarta sezione penale di Palermo, presieduti da Vittorio Alcamo, avrebbe usato due carte di credito della Fondazione Federico II, l'ente istituito dall'Ars con una legge del 1997, per scopi personali: viaggi, shopping, canoni Sky ed Enel e giocate su diversi casino online.

Acierno avrebbe sottratto circa 100 mila euro che, come da sentenza, dovrà restuire all'ente.


Una delle tante slot dei casino online

Il deputato dell'Ars sostiene di essersi sempre considerato come il direttore di un'azienda privata, con il compito di compensare la situazione contabile, e che la cifra mancate non è altro che un compenso dovutogli come custode delle opere d'arte esposte durante le celebrazioni del 60esimo anniversario della prima seduta dell'Assemblea regionale siciliana.

In realtà, di quanto dichiarato dal deputato, non c'è nulla né nella contabilità della Fondazione né in quella dell'Assemblea regionale e per questo motivo Acierno è stato condannato. Uno dei nodi fondamentali del processo, come si legge su LiveSicilia, ha riguardato la qualificazione del reato da contestare ad Acierno: peculato o appropriazione indebita.

Se, insomma, i due enti sono da assimilare al privato o al pubblico e, di conseguenza, se Acierno dovesse essere giudicato come un pubblico ufficiale. I giudici hanno attribuito al gruppo misto dell'Ars e alla Fondazione Federico II il carattere di ente di diritto pubblico, creando in questo modo un precedente importante per le nuove indagini in corso, in particolare, sulla gestione dei gruppi dell'Ars nella scorsa legislatura.

Vieni a commentare questo e altri articoli sul nostro forum!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati