Casino italiani: violava i conti altrui per giocare

Pietro Braccioli, 63enne romano residente a Bergamo, è stato arrestato sabato con l'accusa di furto aggravato. Braccioli, di origine romane, riusciva a entrare nei conti bancari altrui e usava i soldi per giocare al Casino di Saint Vincent.

Home » News Casino Live » Casino italiani: violava i conti altrui per giocare

Pietro Braccioli, 63enne romano residente a Bergamo, è stato arrestato sabato con l'accusa di furto aggravato. Braccioli, di origine romane, riusciva a entrare nei conti bancari altrui e usava i soldi per giocare al Casino di Saint Vincent.

Aveva messo a punto un sistema ingegnoso per intrufolarsi nei conti correnti altrui, utilizzando il proprio bancomat. Ma è stato beccato sabato sera mentre si recava al Casino di Saint Vincent, presumibilmente per passare qualche ora ai giochi da casino, adoperando naturalmente soldi non suoi, ed è stato arrestato dai carabinieri di Aosta.


Il Casino de la Vallée di Saint Vincent

Pietro Braccioli, questo il suo nome, è un signore di 63 anni di origini romane, ma residente a Bergamo. Assieme a un amico stava andando al Casino di Saint Vincent, quando si è visto fermare da una volante della questura di Aosta. All'inizio l'uomo ha fatto finta di cadere dalle nuvole, come se i carabinieri avessero preso un abbaglio, ma dato che le generalità combaciavano perfettamente, alla fine ha smesso di opporre resistenza.

Braccioli ha continuato a professarsi innocente, nonostante abbia numerosi precedenti e abbia ammesso di aver effettuato in passato delle frodi informatiche. Anche perché il materiale trovato nella sua stanza d'albergo, a pochi passi dal Casino di Saint Vincent, non lasciava spazio all'immaginazione: una serie di carte di credito e di strumenti informatici.

L'appassionato di giochi da casino, però, si è dimostrato tanto ingegnoso quanto poco furbo. Ai carabinieri, dopo ripetute denunce da parte di persone che vedevano il proprio conto in banca decrescere per colpa di prelievi effettuati con altri tipi di carte, è bastato incrociare giorno e ora dei prelievi con le immagini delle telecamere a circuito chiuso dei vari sportelli: a quel punto hanno riconosciuto Pietro Braccioli e provveduto al suo arresto. Per un po', il 63enne dovrà dire addio al Casino di Saint Vincent.

Vieni a commentare questo e altri articoli sul nostro forum!

Scritto da CIW Staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Casinò

Senza deposito: 10€ Gratis

 

Con deposito: 10€ gratis + 100% bonus
primo deposito fino a €1.000

Senza deposito: 200 free spin 

 

Con deposito: 200 free spin + 20€ subito e fino a €1.000 di bonus progressivo

Senza deposito: 25 free spin

 

Con deposito: 25 free spin senza deposito + fino a 1000€ e altri 200 free spin sui primi depositi

Senza deposito: No promo

 

Con deposito: 125% fino a 500€ sul primo deposito

Senza deposito: nessuna promo

Con deposito: 25% bonus
sulle giocate perse nella prima giornata fino a €100
© 2022 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati