Olmo Romeo è il nuovo residente di Federgioco: “Ripartiamo da dove ha lasciato il Governo Gentiloni. Criptovalute? ci penseremo”

Nei giorni scorsi il sanremese Olmo Romeo è stato eletto nuovo presidente di Federgioco, perdendo il posto dell’avvocato Giulio Di Matteo. L’obiettivo rdel nuovo presidente resta quello di continuare a porte avanti il lavoro iniziato con il Governo Gentiloni.

Nei giorni scorsi il sanremese Olmo Romeo è stato eletto nuovo presidente di Federgioco, perdendo il posto dell’avvocato Giulio Di Matteo. L’obiettivo rdel nuovo presidente resta quello di continuare a porte avanti il lavoro iniziato con il Governo Gentiloni.

In attesa che si faccia un nuovo governo in Italia e che venga nominato un sottosegretario con delega ai giochi, Olmo Romeo, nuovo presidente di Federgioco, non perdere tempo, ha infatti già le idee chiare sul lavoro da svolgere, ripartire appunto dal documento portato al governo Gentiloni in Conferenza unificata.

Altri progetti importati riguardano il rinnovamento del contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipende dei casinò. Ovviamente si lavorerà sodo per combattere l’antiricleicaggio e si prenderà in serie considerazione il gioco patologico. Si iniziare anche a studiare un piano per l’introduzione dei pagamenti con le criptovalute.

Ma prima di ogni altra cosa, il lavoro di Olmo Romeo e del suo team riguarderà il rilancio di un settore che negli ultimi anni ha sofferto. Nel 2017 gli incassi hanno infatti subito un calo rispetto all’anno 2016 del 2,7 percento. Addirittura dieci anni fa furono incassati ben 515 milioni di euro, mentre l’anno scorso si è chiuso a 285 milioni.

Ovviamente ha inciso anche il calo degli ingressi, che nel 2010 era di 3,1 milioni, mentre nel 2017 è stato di 2,1 milioni, un -4,9 percento rispetto all’anno precedente. E il 2018 non è iniziato nemmeno nel migliore dei modi, sopratutto per i guai capitati al Casinò di Campione, che si è ritrovato in tribunale con una richiesta di istanza di fallimento per i troppi debiti.

E allora non possiamo fare altro che augurare buon lavoro al nuovo presidente di Federgioco e magari gli suggeriamo si pingere per l’apertura di nuovi casinò sul territorio italiano, magari iniziando riaprendo vecchie case da gioco in luoghi turistici come Taormina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 50 Giri Gratis


Con deposito: 100% fino a 1000€ + 50 free Spin

Senza deposito: 15€ Gratis


Con deposito: 15€ gratis + 100% bonus
primo deposito fino a €1000

Senza deposito: nessuna promo


Con deposito: 100% fino a 750€ + 250€ di PlayBonus Slot + 1.000 Golden Points

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati