Pier Paolo Baretta: “Riforma casinò improntate, va affrontata subito. Sinergia Stato – Privati? possibile”

Il sottosegretario all’Economia con delega al gioco, Pier Paolo Baretta, a margini della presentazione del libro di Riccardo Zerbetto “Il senso del gioco”, ha affrontato un tema scottante come quello dell’apertura di nuovi casinò sul territorio.

Il sottosegretario all’Economia con delega al gioco, Pier Paolo Baretta, a margini della presentazione del libro di Riccardo Zerbetto “Il senso del gioco”, ha affrontato un tema scottante come quello dell’apertura di nuovi casinò sul territorio.

Come riportano i colleghi di gioconews, Pier Paolo Baretta, sottosegretario all’Economia con delega al gioco, durante la presentazione del libro di Riccardo Zerbetto “Il senso del gioco”, edito da Gn Media, ha ribadito l’importanza di affrontare nell’immediato la Riforma dei Casinò.

Il sottosegretario all’Economia ha affermato: “Sono state fatte una serie di normative di protezionismo sociale che hanno fatto prevalere una linea che è diventata di dominio pubblico: quella delle distanze. Questo è solo uno spostamento del gioco dal centro alle periferie delle città e non risolve il problema della dipendenza. Una cosa è dire ‘costruiamo i casinò’ e un’altra è dire ‘creiamo delle zone periferiche del gioco’”.

Il casinò di  Venezia, forse la casa da gioco più antica al mondo
Il casinò di Venezia, forse la casa da gioco più antica al mondo

Pier Paolo Baretta ha poi concluso ricordando che: “La riforma dei casinò è importante, perché sono un presidio importante. Pensiamo a quello che sta accadendo a Campione. Lo Stato potrebbe aprire una sinergia con i privati? È qualcosa di non immediato ma che va affrontato”

Ricordiamo che al punto n. 6 della riforma dei Giochi vi è proprio l’obiettivo di completare l’intervento normativo e di modernizzazione il settore dei giochi, nonché realizzare, in collaborazione con il Ministero degli Interni e gli Enti Locali interessati, una revisione dell’attuale disciplina dei Casinò, finalizzata al risanamento del settore e a una razionale distribuzione nel territorio nazionale, anche allo scopo di aiutare la scelta di ridurre la frammentazione della attuale diffusione territoriale del gioco”.

Insomma forse siamo vicini al via libera all’apertura di nuove case da gioco sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 50 Giri Gratis


Con deposito: 100% fino a 1000€ + 50 free Spin

Senza deposito: 15€ Gratis


Con deposito: 15€ gratis + 100% bonus
primo deposito fino a €1000

Senza deposito: nessuna promo


Con deposito: 100% fino a 750€ + 250€ di PlayBonus Slot + 1.000 Golden Points

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati