Trump Taj Mahal, il più grande casinò di Atlantic City chiuderà i battenti, 3,000 dipendenti a spasso

Signori, si chiude. Il più grande casinò di Atlantic City chiuderà i cancelli il prossimo dieci ottobre, con 3mila dipendenti che saranno così messi alla porta. Sconfitta pesante per il sindacato.

Signori, si chiude. Il più grande casinò di Atlantic City chiuderà i cancelli il prossimo dieci ottobre, con 3mila dipendenti che saranno così messi alla porta. Sconfitta pesante per il sindacato.

 

La notizia della chiusura del Trump Taj Mahal arriva da un rappresentate della proprietà, il miliardario Carl Icahn, che nell’annunciare la prossima chiusura del 10 ottobre, attacca il comportamento dei funzionari sindacali. Come riporta il sito skift, la battaglia del sindacato delle case da gioco del New Jersey, Unite-Here, in sciopero da mesi, combattendo una battaglia sull’assicurazione sanitaria e le pensioni, è persa.

 

Dopo essere venuti a conoscenza dell’imminente chiusura, al miliardario Carl Icahn è stato offerto un accordo di appena 1,3 milioni di dollari, che però non è stato accettato. Siamo dunque vicini al Game Over per il Trump Taj Mahal, ma sopratutto ora 3mila dipendenti rimarranno senza lavoro.

 

Ma la speranza resta e il presidente del sindacato, Bob McDevitt, aspetta, vuole capire se l’intenzione reale di Carl Icahn è quella di salvare il Trump Taj Mahal, oppure quella di dare una lezione ai suoi dipendenti. E contemporaneamente c’è chi invece dà la colpa della futura chiusura del casinò proprio a Bob McDevitt.

 

Tony Rodio, presidente di un altro casinò di proprietà di Carl Icahn, il Tropicana, ha infatti incolpato Bob McDevitt e il comitato di contrattazione per tale sconfitta: “Non possono incolpare nessuno, se non loro stessi – commenta Tony Rodio -. Se a Bob McDevitt stava a cuore il futuro dei dipendenti, allora cinque settimane fa avrebbe consentito loro di votare la nostro proposta, fatta su sue raccomandazioni. Una proposta che avrebbe potuto salvare il Trump Taj Mahal come il lavoro a tutti. Ma a quanto pare la chiusura del Taj gli serviva per i suoi scopi personali”. Parole dure quello di Rodio. Ora ci aspettiamo sicuramente ulteriori sviluppi sul caso, prima del 10 ottobre.

 

Gioca al casino' online di Stanleybet con regolare licenza Aams, per te un bonus del 100% fino a mille euro sul tuo primo deposito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati