Giochi online, Pier Paolo Baretta: “Non ho nessuna obiezione su un divieto totale di pubblicità”

In occasione dei 40 anni del quotidiano La Repubblica, al Maxxi di Rome si è tenuto l'incontro 'Le regole del buon gioco', dove è intervenuto anche il sottosegretario all'Economia con delega ai giochi, Pier Paolo Baretta.

In occasione dei 40 anni del quotidiano La Repubblica, al Maxxi di Rome si è tenuto l'incontro 'Le regole del buon gioco', dove è intervenuto anche il sottosegretario all'Economia con delega ai giochi, Pier Paolo Baretta.

 

Come riportato da agimeg, Pier Paolo Baretta ha discusso di un tema importante per il settore del gioco online, la pubblicità. “Sistemato il gioco tradizionale va affrontato coraggiosamente anche il tema dell’online”, dice il sottosegretario del Mef.

 

Per quanto riguarda il divieto di pubblicità, Baretta è favorevole, sostenendo che “il comma dedicato alla pubblicità, inserito nella legge di Stabilità, è stato un passo che abbiamo fatto senza che ci fosse richiesto dalle istituzioni europee. Andrebbe però aperto un tavolo di confronto con l’Unione europea, in quanto non ho nessuna obiezione su un divieto totale di pubblicità, ma vogliamo il supporto dell’UE: dobbiamo evitare una concorrenza (sleale, ndr) con i Paesi confinanti”.

 

“Abbiamo pensato a proibire gli spot durante le manifestazioni sportive, ma poi è prevalsa l’idea della fascia oraria, che è sembrata più ampia”, ha continuato il sottosegretario all'Economia con delega ai giochi, Pier Paolo Baretta.

 

“La rapida realizzazione del decreto attuativo è favorita dal fatto che gli operatori radiotelevisivi stiano già rispettando la norma – continua -. Ora dovremmo aspettare la prossima legge di Stabilità per capire se si potrebbe affrontare il tema del passaggio da fasce orarie a condizioni specifiche per gli operatori, esplicitando meglio la differenza tra tv generaliste e media specializzati, oppure regolamentare tutto ciò che 'fa da contorno' alle manifestazioni sportive”.

 

Pier Paolo Baretta ha poi affrontato altri temi legati al gioco, per lui al momento più importanti, in primis le slot, affermando che: “Se troviamo un punto d’incontro con gli enti locali nel giro di un mese e mezzo o due avremmo fatto un passo importante per regolare il settore giochi”. “Lo Stato si è fatto prendere la mano soprattutto con le macchinette che hanno visto una diffusione indiscriminata sul territorio”, ha poi aggiunto.

 

Vuoi giocare alla roulette senza spendere un solo euro? Approfitta subito della promo di Titanbet casinò che ti offre 10 euro gratuite per giocare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati