Casino news: Truffa clamorosa al Barriére di Cannes!

Sembra un film della fortunata serie di Ocean's con George Clooney e Brad Pitt, e invece è tutto vero. Tre italiani sono stati arrestati dopo una clamorosa truffa iper-tecnologica grazie alla quale depredevano il casinò di Cannes.

Sembra un film della fortunata serie di Ocean's con George Clooney e Brad Pitt, e invece è tutto vero. Tre italiani sono stati arrestati dopo una clamorosa truffa iper-tecnologica grazie alla quale depredevano il casinò di Cannes.


Vi ricordate George Clooney, Brad Pitt, Matt Damon e compagnia, protagonisti dei vari Ocean's Eleven, Twelve e Thirtheen? Ebbene, tre italiani (e un croupier francese) sono finiti in manette per aver organizzato una truffa talmente ingegnosa da risultare quasi incredibile. La vittime? Il casinò Barriére di Cannes, dove si sono svolte anche le WSOPE di poker.


Ecco come funzionava la truffa. S.A, 54enne di Parma, indossava un paio di occhiali da vista molto speciali, capaci di riconoscere una sostanza particolare che il suo complice, un croupier di Nizza, versava sul dorso delle carte. In questo modo, Ampollini era in grado di leggere i codici lasciati dal croupier e identificare se sotto la carta si nascondeva un asso, una figura o qualsiasi altra carta.

La truffa veniva completata da due torinesi con numerosi precedenti penali, G. T e R. G, praticamente coetanei di S.A. I due avevano il compito di consigliare al “braccio” della truffa come e quanto vincere, ma anche quando fingere di perdere per non destare troppi sospetti. Sembra che soltanto in un paio di sessioni al casinò i tre siano stati in grado di vincere oltre 100 mila euro, prevalentemente ai tavoli dello Stud Poker.


Secondo gli inquirenti, il sistema usato dalla “banda del casinò” è qualcosa di innovativo, mai visto prima in Europa. Gli amanti delle serie tv poliziesche, invece, potrebbero associare questo sistema con quella particolare sostanza che viene usata spesso per esempio in “CSI” , capace di reagire solo a un certo tipo di stimolo luminoso, per scoprire le tracce.

L'indagine, condotta dalla squadra mobile di Torino, non è però ancora conclusa. I tre italiani, infatti, devono per forza essersi serviti di qualche chimico esperto, o di qualche laboratorio, per creare la sostanza e naturalmente le lenti adatte a riconoscerla. Altro che Danny Ocean, Rusty Ryan e le loro rapine nei casinò: questi facevano sul serio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati