Scoppiato un nuovo caso di frode a Macao: Arc Casino Hotel vittima di una truffa da 13 milioni di dollari

L'industria dei casinò di Macao si trova ad affrontare un nuovo presunto caso di frode di alto profilo, trattasi del terzo caso scoppiato in meno di due anni. La denuncia questa volta è partita da un rappresentante dell'Arc Casino Hotel.

L'industria dei casinò di Macao si trova ad affrontare un nuovo presunto caso di frode di alto profilo, trattasi del terzo caso scoppiato in meno di due anni. La denuncia questa volta è partita da un rappresentante dell'Arc Casino Hotel.

 

A confermare la notizia ai media locali la polizia della città, che rivela che il caso riguarda le Vip Room e un raggiro totale di quasi 13 milioni di dollari. La denuncia è stata presentata alle forze dell'ordine il 3 gennaio e tutt'oggi le indagini sono in corso, ma fino ad ora nessun sospetto è stato ancora arrestato.

 

Secondo i media locali il caso riguarda un membro del personale, responsabile della supervisione delle camere VIP gestite direttamente dall'Arc Casino Hotel. Una persona che ha lavorato presso la struttura per più di cinque anni.

 

Ieri, Angela Leong Sul Kei, l'azionista e direttrice esecutiva presso la SJM Holdings, società concessionaria della licenza da gioco d'azzardo dell'Arc Casino Hotel, ha affermato che la polizia non l'ha coinvolta direttamente nelle operazioni giorno per giorno e che si aspettasse dei risultati più rapidi da parte delle forze dell'ordine. Sono invece passati già dieci giorni e non c'è ancora nessuna pista da seguire.

 

NEL 2014 IL PRIMO CASO DI FRODE – I primi casi di fronde analoghi, ricordiamo questo essere il terzo in meno di due anni, sono iniziati ad aprile 2014, quando l'operatore junket Huang Shan stava accettando ogni mese il 2,5% da alcuni investitori junket in cambio di capitali junket – sono poi fuggiti via con una somma pari a 10 miliardi di dollari di Hong Kong.

 

Nel settembre 2015, invece, sempre a Macao, un altro operatore junket, Dore Entertainment Co Ltd, aveva denunciato di essere stato vittima di frode da parte di un ex dipendente. E secondo i media locali la cifra si aggirerebbe intorno ai HKD520 milioni.

 

Gioca su Casinò di Venezia, per te un Vip Bonus assolutamente da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati