Macao: si va verso la legge sul divieto di fumo nei Casino ma si temono altri cali alle entrate

Venerdì c'è stato un lungo confronto dei membri dell'Assemblea Legislativa di Macao che alla fine hanno approvato la prima lettura di un progetto di legge che propone di vietare completamente il fumo all'interno dei casinò della città.

Venerdì c'è stato un lungo confronto dei membri dell'Assemblea Legislativa di Macao che alla fine hanno approvato la prima lettura di un progetto di legge che propone di vietare completamente il fumo all'interno dei casinò della città.

 

Ventisei legislatori su ventotto hanno dato il loro assenso al progetto di legge rivisto sul controllo del tabacco contiene disposizioni per bandire sale fumatori nei piani di massa dei casinò e di fumare nelle stanze Vip, oltre a vietare anche la vendita di prodotti legati al tabacco nei casinò. Dopo l'approvazione in prima lettura, il progetto di legge sarà ora assegnato a una delle tre commissioni di lavoro dell’assemblea per un esame dettagliato. Dopo che il comitato ha pubblicato una relazione sul progetto di legge, il provvedimento torna all'assemblea per la sua seconda e ultima lettura.
 
L'attuazione in ogni caso non arriverà prima del prossima anno. Interpellato anche il segretario di Macao per gli Affari Sociali e le Attività Culturali, Alexis Tam Chong Weng che si aspetta un lungo periodo nel dibattito all'interno del comitato di lavoro. “Non ho dubbi che sarà un lungo dibattito”, ha detto ai giornalisti. “La mia aspettativa è che la legge sia promulgata all'inizio del prossimo anno, ma non dipende da me”.
 
Non tutti sono d'accordo. Alcuni legislatori temono che costringere i casinò a vietare totalmente il fumo potrebbe aggravare il calo delle entrate, a partire dalla seconda metà dello scorso anno. Le entrate lorde di gioco dei casinò a Macao sono scese per 13 mesi consecutivi e si sono contratte del 37 percento anno su anno nel primo semestre del 2015. Gli analisti affermano che la rimozione delle sale per fumatori nei piani di massa potrebbero radere al suolo il 10 percento delle entrate totali del mercato del gioco, e un divieto di fumo nelle sale Vip il 15 percento delle entrate di questo settore specifico. 
 
Un discorso evidenziato anche da Raymond Yap Yin Min, vice presidente senior responsabile dello sviluppo premium del mercato all'operatore di casinò Galaxy Entertainment Group Ltd: “Non sono in grado di stimare quello che sarebbe l'effetto sulle entrate del casinò. Certamente speriamo che il governo prenderà in considerazione cose come la riduzione del tempo dei giocatori ai tavoli da gioco, e che tutti gli effetti siano stati discussi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati