Giocava al casino’ con soldi ricavati da rapine in gioiellerie

Questa è la storia di Renata Cybulska, detta ‘Zebula’, 42enne polacca che dopo 17 anni è stata consegnata alla giustizia. Con la sua banda rapinava gioiellerie di Genova e provincia e poi giocava il bottino ai casinò.

Questa è la storia di Renata Cybulska, detta ‘Zebula’, 42enne polacca che dopo 17 anni è stata consegnata alla giustizia. Con la sua banda rapinava gioiellerie di Genova e provincia e poi giocava il bottino ai casinò.

L’Interpol ha fermato ‘Zebula‘ nei giorni scorsi in Germania nella città di Dresda. Sulla sua testa c’era un ordine di cattura per 7 anni e 6 mesi di reclusione per reato di rapina. Già avviate le pratiche di estradizione in Italia dalla squadra mobile di Genova.

La 42enne polacca lavorava per una banda di rapinatori napoletani, con i quali mise a segno nel 1997 tre rapine a gioiellerie tra Quinto, Recco e Busalla. Il suo compito nella banda era quello di fingersi cliente per effettuare sopralluoghi. Dato l’ok ai suoi complici, questi entravano in azione legando e imbavagliando le vittime. Dopo i colpi tutti, compreso Renata Cybulska (detta Zebula), erano soliti frequentare e spendere i bottini (presumibilmente una parte) all’interno di Casinò, tra cui quello di Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati