Sanremo: stato di crisi per il Casino!

Adesso c'è anche l'ufficialità, il Casino di Sanremo è in 'stato di crisi'. A deliberarlo è il consiglio di amministrazione della Casino spa che ha preso formalmente atto della grave situazione in cui versa la casa da gioco ligure.

Adesso c'è anche l'ufficialità, il Casino di Sanremo è in 'stato di crisi'. A deliberarlo è il consiglio di amministrazione della Casino spa che ha preso formalmente atto della grave situazione in cui versa la casa da gioco ligure.

Il CdA del Casino ha certificato, come fanno tutte le aziende in questi casi, che le spese sostenute superano e di molto gli incassi, per questo si è deciso di mettere agli atti lo stato di crisi e di approvare anche un nuovo assetto con un organigramma più snello e quindi più funzionale.

Il nuovo modulo societario prevede un CdA dove ai singoli membri possono essere affidate deleghe specifiche, con possibilità di un Amministratore Delegato o Direttore Generale.


Il Casino di Sanremo

Due i settori in cui tutti i membri sono stati divisi, uno dedicato soltanto alla produzione e l'altro che si occupa esclusivamente delle scelte amministrative. Una nuova struttura piramidale con più responsabilità per i dirigenti in modo da raggiungere in tempi brevi i risultati auspicati. Adesso l'attenzione sarà rivolta ai prossimi incontri con i sindacati per cercare di trovare un accordo sui tagli da attuare.

Se entro quindici giorni non si troverà nessun punto d'incontro, come è prevedibile che sia visto le tensioni in corso, potranno scattare purtroppo gli 80 esuberi, già individuati reparto per reparto. Il CdA adesso, con l'aiuto del sindaco Maurizio Zoccarato, dovrà agire senza più remore e decidere quale strada percorrere per tentare di uscire dalla pesante crisi nel tentativo di riportare in positivo il bilancio della casa da gioco.

Intanto Zoccarato ha già rilasciato alcune dichiarazioni in cui conferma l'oramai imminente arrivo dei tagli: “Il Casino è da salvare ad ogni costo, tutti dovranno fare piccoli sacrifici per evitare che qualcuno perda il posto di lavoro. I tagli dovranno essere proporzionali agli stipendi e saranno difesi i più deboli. Nessuno deve dimenticare che la priorità resta la salvaguardia del Comune e dei cittadini di Sanremo. Entro il 15 aprile dovrà essere condivisa la soluzione definitiva. Non permetterò a nessuno di lasciare la nave con la scialuppa fino a quando non avrò la certezza che tutti i posti di lavoro saranno in salvo“.

Vieni a commentare questo e altri articoli sul nostro forum!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 5000€ Salva il Bottino


Con deposito: 5000€ Salva il Bottino + fino a 250€ in bonus benvenuto

Senza deposito: Welcome Bonus del 100% fino a 5000€


Con deposito:Welcome Bonus del 100% fino a 5000€

Senza deposito: 100 Free Spin + 100€ Bonus


Con deposito: 200% primo deposito fino a 1000€

Senza deposito: 100 Giri Gratis + 100€ Fun Bonus


Con deposito: 100% primo deposito fino a 900€ Fun Bonus

Senza deposito: 200€ Gratis


Con deposito: Fino a €800 di bonus gratuito con deposito minino di 20€

© 2024 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati