Casino: incassi 2012, polemiche tra Venezia e Campione

Polemiche sugli incassi di chiusura anno tra il Casino di Venezia e quello di Campione d'Italia. Secondo la casa da gioco veneta ci sarebbe la volontà da parte della concorrente di Campione di utilizzare solo i dati che gli sono favorevoli.

Home » News Casino Live » Casino: incassi 2012, polemiche tra Venezia e Campione

Polemiche sugli incassi di chiusura anno tra il Casino di Venezia e quello di Campione d'Italia. Secondo la casa da gioco veneta ci sarebbe la volontà da parte della concorrente di Campione di utilizzare solo i dati che gli sono favorevoli.

Il Casino di Venezia non ci sta e attraverso un comunicato stampa prova a fare chiarezza sulla raccolta, per il 2012, dei casino terrestri. Questo il testo del comunicato emesso dalla casa da gioco.

Non è nostra abitudine paragonarci agli altri Casinò perché ci atteniamo all’accordo stabilito da Federgioco, ma poiché il Casinò di Campione utilizza solo i dati che gli sono favorevoli, è opportuno fare chiarezza. La flessione degli incassi 2012 del Casinò di Venezia, al netto delle mance, nel confronto con l’anno precedente è stata pari al 16,3% che rappresenta il miglior risultato di settore relativo nel panorama nazionale dei Casinò.


Uno degli ingressi del Casino di Venezia

La contrazione del mercato nazionale è stata infatti pari al 18% (quasi 19% senza il Casinò di Venezia). Per quanto attiene al confronto degli incassi con le altre Case da Gioco italiane vengono evidenziati i seguenti andamenti degli incassi da gioco (al netto dei proventi aleatori) dell’anno 2012 rispetto al 2011:

  • Settore Giochi tradizionali: Venezia-8,5%, Campione -22,3%.
  • Settore Slot Machines: Venezia-20,7%, Campione -13,6%.
  • Incassi totali: Venezia-16,3%, Campione -16,7%.

Venezia è stata quindi di gran lunga la best performer nel settore dei giochi tradizionali, vero elemento distintivo delle Case da Gioco all’interno di un più ampio settore – quello del gioco d’azzardo, in cui la concorrenza soprattutto da parte dei giochi di stato è sempre più forte, e anche negli incassi totali. Per quanto attiene alle quote di mercato 2012 il Casinò di Venezia continua ad essere leader di settore con una quota complessiva di mercato del 34,9% (35,3% nel settore tavoli e 33,8% in quello delle slot machines). Quote di mercato 2012 e differenza su 2011

  • Settore Giochi tradizionali: Venezia 35,3% (+3,4%), Campione 23,4% ( -1,5%).
  • Settore Slot Machines: Venezia 33,8% (-0,9%), Campione 29,8% (+1,7%).
  • Incassi totali: Venezia 34,9% (+0,7%), Campione 27,1% (+0,4%).

Un aspetto da rilevare è la differenza tra l’andamento percentuale degli ingressi e quello degli incassi. Ad eccezione del Casinò di Venezia, i Casinò italiani registrano una contrazione degli ingressi inferiore rispetto a quella degli introiti. La scelta di Venezia è stata quella di eliminare i visitors che affollano le sale ma non giocano; altri casinò incrementano, invece, il numero degli accessi alle loro sale con ticket che danno diritto a drink gratuito, senza però avere effetti altrettanto positivi sull’incasso.

Delta Ingressi 2012 su 2011: Venezia -15,8%, Campione -3,1%. Se poi andiamo a vedere i risultati di bilancio, il confronto è impari a favore di Venezia. Vieni a commentare questo e altri articoli sul nostro forum!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comparatore Casinò

Senza deposito: 10€ Gratis

 

Con deposito: 10€ gratis + 100% bonus
primo deposito fino a €1.000

Senza deposito: 200 free spin 

 

Con deposito: 200 free spin + 20€ subito e fino a €1.000 di bonus progressivo

Senza deposito: 25 free spin

 

Con deposito: 25 free spin senza deposito + fino a 1000€ e altri 200 free spin sui primi depositi

Senza deposito: No promo

 

Con deposito: 125% fino a 500€ sul primo deposito

Senza deposito: nessuna promo

Con deposito: 25% bonus
sulle giocate perse nella prima giornata fino a €100
© 2022 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati