Giochi, c’è chi vuole una tassa del 50%!

Lo dice un sondaggio commissionato da Contribuenti.it alla KRLS Network of Business Ethics: tre italiani su quattro vorrebbero introdurre una tassa unica pari al 50% della vincita ottenuta, valida per tutti i giochi d'azzardo in Italia.

Home » Editoriali » Giochi, c’è chi vuole una tassa del 50%!

Lo dice un sondaggio commissionato da Contribuenti.it alla KRLS Network of Business Ethics: tre italiani su quattro vorrebbero introdurre una tassa unica pari al 50% della vincita ottenuta, valida per tutti i giochi d'azzardo in Italia.

Giocatori di tutta Italia, attenzione! Se pensavate che fosse già difficile o scomodo avere a che fare col Fisco, c'è chi ha in mente di rendere le cose se non più complesse, quantomeno assai più costose. Soprattutto se amate i giochi d'azzardo e vincete con una certa regolarità, potreste ritrovarvi in futuro a dover cedere la metà delle vostre vincite.


Vincere al Gratta e Vinci… e “perdere” la metà!

Prima che qualcuno cominci a valutare l'ipotesi di emigrare altrove, diciamo che per ora si tratta solo di un sondaggio. L'Associazione Contribuenti Italiani, infatti, ha commissionato alla KRLS Network of Business Ethics un sondaggio, chiedendo agli italiani se fossero favorevoli all'istituzione di una tassa unica su tutti i giochi d'azzardo legali in Italia, pari al 50% di ciascuna vincita.

Ebbene, ben 3 italiani su 4 hanno espresso il proprio parere favorevole. L'IUG (Imposta Unica sui Giochi) servirebbe anche, secondo i suoi promotori, a tracciare tutte le vincite legate ai giochi d'azzardo e identificare i vincitori, in modo da rafforzare ancora di più la morsa sul riciclaggio di denaro, l'evasione fiscale e il gioco minorile.

L'IUG toccherebbe tutti i settori legati al gioco d'azzardo: poker online, casino online, lotterie varie, bingo e così via. Riguarderebbe però il 50% delle vincite superiori a 500 euro, che finirebbe per metà nelle casse dello Stato e per metà per lo sviluppo. L'UIG, a conti fatti, sarebbe un inasprimento delle nuove norme, che entreranno in vigore a gennaio, che hanno già stabilito di tassare del 6% le vincite superiori a 500 euro, sebbene alcuni settori (come il gioco online) ne siano rimasti esenti.

Vieni a commentare questo e altri articoli sul nostro forum!

Scritto da CIW Staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comparatore Casinò

Senza deposito: 100 Free Spin

 

Con deposito: Fino a €200 cashback + 200 Free Spin

Senza deposito: 200 free spin 

 

Con deposito: 200 free spin + 20€ e fino a €1.000 di bonus

Senza deposito: 10€ Gratis

 

Con deposito: 10€ gratis + 100% bonus
primo deposito fino a €1.000

Senza deposito: No promo

 

Con deposito: 125% fino a 500€ sul primo deposito

Senza deposito: 25 free spin

 

Con deposito: 25 free spin senza deposito + fino a 1000€ e altri 200 free spin sui primi depositi

© 2022 Casinoitaliaweb.it - Piw network srl - Codice Fiscale e Partita IVA: 04450280757 - Numero REA: 292720 - Tutti i diritti riservati