Lucio Malan

Decreto Dignità, Malan (Forza Italia): “Fantasiose le previsioni di Di Maio. Già pronti gli emendamenti”

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Mentre la Lega tace, quelli di Forza Italia alzano la voce contro Luigi Di Maio e il suo Decreto Dignità che vorrebbe vietare la pubblicità per il gioco online d’azzardo, favorendo così il settore illegale. Ultimo a prendere la parla Lucio Malan.


Il vice capogruppo vicario di Forza Italia al Senato, Lucio Malan sono sistema che le previsione di Luigi Di Maio sul decreto dignità siano “fantasiose” e che “andare avanti con questo testo è un azzardo per la nostra economia e per l’occupazione”.

Come riportano i colleghi di agimeg, Luigi Malan ha inoltre sottolineato che “chi conosce solo le campagne elettorali e non sa bene cosa sia governare, forse non si rende conto del danno che può derivare a tutto il mercato del lavoro, ai lavoratori in primo luogo, se il decreto non sarà modificato in Parlamento”.

“Forza Italia, come ha annunciato il presidente Berlusconi, ha già pronti gli emendamenti. Speriamo che per le forze di governo le bandiere ideologiche non siano più importanti dei posti di lavoro”, ha concluso infine Lucio Malan.

Ovviamente noi siamo d’accordo sul fatto che in tv, oggi, le pubblicità sul gioco siano eccessive, e che forse andrebbero ridimensionate, ma abolire totalmente la possibilità alla aziende di farsi conoscere, è una follia. Oltre ai posti di lavori si rischia, anzi, si favorirà il gioco d’azzardo illegale, e il problema ludopatia, o azzardopatia come lo chiama il Movimento, non sarà risolto per nulla.

Vi invitiamo a leggere il nostro editoriale “Lunga via al gioco d’azzardo illegale”.

Storie correlate

Luigi Di Maio sul Reddito di Cittadinanza: “Spendere per alcolici e sigarette va bene, no al gioco d’azzardo”

Decreto Dignità, articolo 9: respinti gli emendamenti sul divieto delle pubblicità sul gioco d’azzardo

Decreto Dignità approvato dalla Camera, il PD storce il naso: “Sul gioco d’azzardo è solo propaganda”

Parliamo anche di:
Notizie correlate