Il Casinò di Venezia

Casinò di Venezia, il 2014 inizia bene

Pubblicato il Sono 10,3 milioni gl ieuro incassati dal Casinò di Venezia nel primo mese del nuovo anno. Rispetto a quanto fatto registrare a gennaio 2013, il dato è superiore di un positivo 2,34%.

Arrivano - finalmente - buone notizie dal Casinò di Venezia, e per una volta non si tratta dell'ormai ben noto argomento della privatizzazione della sala da gioco. Sono stati infatti comunicati i dati relativi a gennaio 2014: se chi ben comincia è a metà dell'opera, possiamo dire che il Casinò di Venezia ha iniziato con il piede giusto.

Gli incassi hanno superato quota 10,3 milioni di euro e nel confronto col mese di gennaio 2013 hanno fatto segnare un miglioramento del 2,34%. 71.724 il numero delle presenze, l'1,2% in più rispetto alle 70.874 di un anno fa. In totale, Ca' Vendramin Calergi e Ca' Noghera hanno guadagnato 4,5 milioni di euro, il 14,11% in più che nel gennaio 2013.

Particolarmente bene si è comportata la sede più vecchia, quella di Ca' Vendramin Calergi, che ha incassato 2,1 milioni di euro, addirittura il 67,25% in più dell'anno scorso, con un aumento del 5,89% anche negli ingressi. I tavoli di Ca' Vendramin hanno incassato 1,6 milioni, con lo chemin de fer a fare semrpe la parte del leone.

Unica nota stonata è il dato relativo a Ca' Noghera, che ha totalizzato un calo del 7,19% sugli incassi, unico punto in cui il gennaio del 2013 supera quello di quest'anno. Nonostante ciò, gli ingerssi sono sensibilmente migliorati, passando da 59.076 (2013) a 59.231 (2014).