Casinò Rendezvous di Brighton

UK, cassiera di un casinò crea falsi vincitori per incassare lei i soldi

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Una donna di 51 con due figli, dipendente di un casinò di Brighton, ha sfruttato il suo ruolo di cassiera per creare falsi vincitori e incassare lei il denaro. In tutto ha rubato alla casa da gioco per cui lavorava la cifra di 50mila sterline.


La donna 51enne lavorava da anni al Casinò Rendezvous di Brighton, considerata ormai una persona di fiducia, una fiducia tradita, in quanto la donna ha rubato soldi alla casa da gioco per condurre uno stile di vita migliore.

All’inizio la sua intenzione era di pagare solo le bollette e debiti, ma poi racconta di essere diventata avida e di aver continuato con il suo piano di creare falsi vincitore per intascare denaro. La prima volta rubò mille sterline, ma poi in tutto ha portato via altre 49mila sterline.

Il casinò ha scoperto l’inganno quando nei conti vi erano grosse perdite, chieste spiegazioni, la donna ha ammesso tutto, ma all’inizio aveva provato ad incolpare un collega. Ha poi raccontato di aver fatto tutto lei e di aver preso dal 2017 al 2018 circa 4mila sterline al mese.

Ovviamente è stata licenziata e ora rischia il carcere per 16 mesi, condanna sospesa, con il giudice che le ha imposto anche 240 ore di lavoro non retribuito.

Storie correlate

Grecia, si pensa alla realizzazione di un mega casinò nella capitale Atene

Nota azienda farmaceutica vuole investire nel gioco d’azzardo, parteciperà alla costruzione di un nuovo casinò in Europa

Casinò Campione d'Italia, il sindaco Roberto Salmoiraghi: “Ci serve la volontà del ministero, il piano di risanamento è pronto”

Parliamo anche di:
Notizie correlate