Macao e i suo casinò

Continua la battaglia a distanza fra Las Vegas e Macao, entrambe le città chiudono in positivo il mese di maggio

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

I casinò di Macao e del Nevada chiudono il mese di maggio con un segno positivo, ma da entrambe le capitali del gioco gioca d’azzardo ci si aspettava un qualcosina in più. In ogni caso, chiudono con un +12,1 percento e con un +7,5 percento.


A Macao si sono registrare entrare che hanno permesso alla capitale asiatica del gioco di chiudere il mese di maggio a +12,1 percento rispetto allo stesso mese del 2017 . Secondo la Gaming Inspection and Coordination bureau di Macao, le entrate sono state 25,5 miliardi di patacas (3,16 miliardi di dollari), mentre a maggio 2017 furono di 25,7 miliardi di patacas.

Un buon risultato ma non quello che si aspettavano gli analisti, che aveva pronosticato un +16 o al massimo un +20 perento. Nonostante la previsione errata, si tratta del 22esimo mese consecutivo chiuso in crescita per l'ex colonia portoghese, speciale regione amministrativa della Cina.

Dall’altra parte dell’oceano bene anche Las Vegas, dove i ricavi di tutto lo stato del Nevada hanno fatto registrare un +7,5 percento rispetto al mese di maggio del 2017. Gli incassi son ostati pari a 953,7 milioni di dollari. Si interrompe così la serie positiva del miliardo di dollari.

Per quanto riguarda la sola Las Vegas, secondo la Gaming Control Board, gli incassi in città sono stati 499,5 milioni di dollari, per una crescita del 5 percento. Un calo invece del 17,6 percento per il baccarat, uno dei giochi trainante dei casinò di Las Vegas. In crescita invece le slot, il blackjack e la roulette.

Se vuoi provare il fantastico mondo dei casinò online, ricorda che le migliori sale italiane sono su CasinoItaliaWeb, e per tutti gli appassionati lettori del portale, hanno ideato ognuna offerte davvero imperdibile, per giocare ai tuoi giochi di casinò preferiti. Segui il link e approfitta subito delle offerta.

Storie correlate

Las Vegas, nel 2020 in arrivo un nuovo casinò. Non accadeva da 30 anni, sarà l’edificio più alto nord della Strip

Las Vegas, suore con il vizio del gioco d’azzardo finiscono nei guai

Addio al Rio Casino? La casa delle WSOP a rischio demolizione per far spazio ad uno stadio

Parliamo anche di:
Notizie correlate