Las Vegas

I casinò di Las Vegas tremano, lo sciopero dei dipendenti costerà 10 milioni al giorno!

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

I casinò di Las Vegas potrebbero perdere la bellezza di dieci milioni di dollari al giorno se venisse confermato lo sciopero dei dipendenti. Questa la stima indicata dal sindacato Culinary Union. Si cerca un incontro per il rinnovo del contratto di lavoro.


Da pochi minuti è scaduto il contro di lavoro e non sono ancora trapelate notizia sul rinnovo, riportano i colleghi di agimeg. Il sindacato Culinary Union ha chiesto per circa 50mila lavoratori tra cuochi, camerieri, fattorini e barman, un rinnovo con un trattamento economico migliore, più procedure più snelle per denunciare le molestie sessuali.

Se non saranno accontentati sarà sciopero, che nella capitale del gioco d’azzardo manca dal 1984. Oltre tetani fa l’astensione proseguì a oltranza per 67 giorni. Lo sciopero durerebbe questa volta un mese e costerebbe 10 milioni al giorno alle sole MGM e Ceasars.

Secondo Culinary Union ci sarebbe un crollo dell’Ebitda di 206 milioni per MGM, e di 113 per Caesars. Tuttavia, da Las Vegas pare esserci ottimismo, e a quanto pare i lavoratori sarebbero accontentati. La firma del nuovo contratto di lavoro potrebbe infatti arrivare a breve, scongiurando il pericolo per gli oltre trenta casinò appartenenti ai gruppi MGM e Ceasars.

Se vuoi provare il fantastico mondo dei casinò online, ricorda che le migliori sale italiane sono su CasinoItaliaWeb, e per tutti gli appassionati lettori del portale, hanno ideato ognuna offerte davvero imperdibile, per giocare ai tuoi giochi di casinò preferiti. Segui il link e approfitta subito delle offerta.

Storie correlate

Las Vegas, suore con il vizio del gioco d’azzardo finiscono nei guai

Las Vegas, centrato jackpot da $1,453,640. Al Jack's Casino invece 78enne vince jackpot e poi viene derubata (VIDEO)

Dipendenti dei casinò di Las Vegas in sciopero a causa di un’invenzione italiana, un robot che fa il lavoro al posto loro

Parliamo anche di:
Notizie correlate
3