Wynn Resort

Dopo lo scandalo Steve Wynn, ora la compagnia rilancia alle donne. Sarà tra le prime aziende in termini di rappresentanza femminile

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Sulla scia dello scandalo per molestie sessuali dove era coinvolto l’ex CEO Steve Wynn, ora l’operatore di casino con sede a Las Vegas sta dando maggiori opportunità alle donne, e a breve saranno nominate tre donne come amministratori indipendenti.


Lo scandalo Steve Wynn ha decisamente sporcato l’immagine della compagnia, che ora corre ai ripari e le donne otterranno più rappresentanza nel Wynn Resorts, azienda tra le altre cose quotata al Nasdaq. Il suo consiglio sarà infatti esteso a 11 membri, e saranno nominate tre donne "altamente qualificate" come amministratori indipendenti.

Le tre donne sono Betsy Atkins, Dee Dee Myers e Wendy Webb. Rappresentano un punto di svolta per l'operatore da casinò. Una decisione presa pre il rilancio della reputazione dell'azienda. Tra nomine che rendono ora la presenza femminile al Wynn del 36%, catapultando l'operatore del casinò nelle prime 40 aziende S & P 500 in termini di rappresentanza femminile.

Oltre alla tre nomine, quelli del Wynn Resorts metteranno in azione altre importanti azioni per migliorare l'ambiente di lavoro in risposta alle accuse rivolte al suo ex amministratore delegato. La società ha detto di aver creato un nuovo dipartimento incentrato sull'uguaglianza di genere, la diversità, il trattamento equo e la leadership femminile e ha lanciato nuovi benefici per i dipendenti, come il congedo parentale retribuito.

Se vuoi provare il fantastico mondo dei casinò online, ricorda che le migliori sale italiane sono su CasinoItaliaWeb, e per tutti gli appassionati lettori del portale, hanno ideato ognuna offerte davvero imperdibile, per giocare ai tuoi giochi di casinò preferiti. Segui il link e approfitta subito delle offerta.

Storie correlate

Steve Wynn è passato al contrattacco, accusa ex dipendete di diffamazione

Manicurista di Steve Wynn: “Mi costringeva a toccargli i genitali”

Lo scandalo degli abusi sessuali coinvolge anche il mondo dei casinò, accusato il magnate Steve Wynn

Parliamo anche di:
Notizie correlate