Lo storico Casinò di Venezia

Casinò Live - Bene Venezia a febbraio che fa registrare un +18,15%. A Campione calo del 11,5% sugli incassi!

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Nonostante il Festival di Sanremo, al casinò ligure si è chiuso il mese di febbraio con una segno negativo. Anzi, tre dei quattro casinò presenti sul territorio italiano hanno chiuso questo secondo mese del 2018 con un calo degli incassi rispetto all’anno scorso. Bene solo Venezia.


Il Casinò di Venezia è l’unica casa da gioco aver aver chiuso il mese di febbraio con un segno positivo. Per la casa da gioco lagunare si registra una forte crescita del 18,15 percento rispetto allo stesso periodo del 2017. In questo secondo mese dell’ano sono stati infatti incassati 7,9 milioni di euro. Bene le slot con 4,11 milioni di euro e un segno positivo del 12,21 percento. Come rivelano i colleghi di gioconews, numeri importanti sono stati registrati anche alla roulette francese, che cresce del 124,2 percento e incassa 1.021.088 euro. Bene anche il punto banco con un 242,43 percento in più e 547.363 euro di incassi.

Continua invece il momento nero del Casinò sul lago di Lugano, dove in questo inizio di 2018 si sta cercando di risolvere parecchie beghe, sorte dopo la crisi finanziaria che ha colpito la casa da gioco, e dove 156 dipendenti sono a rischio licenziamento. A Campione si registra per il secondo mese consecutivo un segno negativo. A gennaio si era registrato un -7,93 percento, oggi siamo saliti all’11,5 percento. Nel dettaglio a febbraio gli incassi sono stati 6,06 milioni di euro, dove solo le slot hanno generato incassi pari a 5,31 milioni, ma in caso del 13,8% rispetto allo scorso anno. Gli unici segni postivi arrivano dal 30/40 (+28,3%), chemin de fer (+15,4%), blackjack (+74,7%), texas poker (+4,7%) e texas bonus ultimate (+33,1%).

Passiamo al Casinò di Sanremo, che nonostante il Festival della canzone italiana di inizio mese, febbraio si è chiuso con un calo dell’11,46 percento, con incassi pari a 3,58 milioni di euro. Ben 15,685 sono state inoltre le presenze in meno rispetto allo stesso periodo del 2017. Bene solo il poker, mentre Slot, Roulette, Punto Banco e Blackjck, tutti con segno negativo.

Terminiamo con il Casinò Saint Vincent, dove si sono registrati incassi per 4,19 milioni di euro, per un segno meno del 4,38 percento rispetto allo scorso anno. A quanto pare le attive condizioni meteorologiche che hanno investito l’Italia in questi giorni, tra fine febbraio e inizio marzo, hanno dato il loro contribuito sugli introiti di fine mese. In crescita però le slot machine, che chiudono a +4,34 percento, incassando 2,23 milioni di euro. Male invece i giochi da tavolo, che complessivamente chiudono a -12,72 percento. Segno positivo infine per roulette, poker e dadi, quest’ultimi che registrano un +288,04%.

Storie correlate

Ottieni nella settimana di ferragosto 50 euro di bonus!

Casinò, da gennaio ad oggi raccolti 83,5 milioni di euro. Sottosegretario all’Economia annuncia il riordino dei giochi

Francia - L’ex presidente francese Nicolas Sarkozy entra nel consiglio di amministrazione dei casinò Barrière

Casinò Venezia, questa volta il banco ha perso: 28 milioni da restituire al Comune

Parliamo anche di:
Notizie correlate