Avremo mai nuovi casinò in Italia?

Sale l’ottimismo per veder nascere nel paese nuovi casinò terrestri

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Il disegno di legge Gibiino fa un ulteriore passi in avanti verso l’apertura di nuovi casinò in Italia. Il DDL dell’onorevole Vincenzo Gibiino (FI-PdL) sarà infatti ora esaminato alle Commissioni Affari Costituzionali e Finanze del Senato.


L’assegnazione in sede referente alle Commissioni Affari Costituzionali e Finanze è avvenuta lo scorso 15 novembre. Dopodiché toccherà dare un parere in sede consultiva anche alla Commissioni Giustizia, Bilancio, Istruzione pubblica, Beni culturali, Lavori pubblici, Industria, Igiene e sanità, Politiche dell’Unione europea e la Commissione parlamentare questioni regionali.

Il disegno di legge di Vicenza Gibiino (FI-PdL) prevede “l’istituzione di nuove case da gioco in località turistiche, nonché deleghe al Governo per la regolamentazione delle case da gioco e l’adozione di un codice del gioco d’azzardo”.

Il disegno di legge presentato lo scorso 29 agosto a Taormina, località non scelta a caso, prevede la possibilità di aprire nuove sedi di casinò terrestri in località come la stessa Taormina o anche in luoghi turistici come Merano, Rapallo, Capri, Isola d'Elba, Salento, Cilento, Forte dei Marmi, Costa Smeralda, Salsomaggiore, e tante altre.

Città che vivono dunque di turismo a 360°. Sarebbe così esclusi grandi centri come Roma, Napoli o Firenze, che a dirla tutta sono ugualmente città turistiche, che ospitano i loro vacanzieri per dodici mesi l’anno. E forse pensare di aprire nuove case da gioco anche nelle grandi città potrebbe essere di certo una mossa vincente. Ma ci racconteremo per ora delle località turistiche sopra citate. Qualcosa si deve sbloccare.

Storie correlate

Apri un conto su Eurobet! Per te €300 di bonus sul tuo primo deposito!

Su Gioco Digitale Casino parte oggi la Card Race dedicata ai giochi del Casinò Live!

Bill Zender, tra i migliori giocatori e insegnati di blackjack di tutti i tempi. Una carriera la sua iniziata a nove anni!

Il Casino du Liban entra nel libro dei Guinness dei primati realizzando la roulette più grande del mondo

Parliamo anche di:
Notizie correlate