George Clooney nel film Ocean's 11 è Daniel "Danny" Ocean

George Clooney e quella volta che perse 25 mani di fila al blackjack, e Matt Damon fu costretto a pagare per lui

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Le celebrità che amano il gioco d’azzardo sono tante, e di storie noi ve ne abbiamo raccontate tante. Oggi però ne abbiamo una nuova sull’affascinante George Clooney, anche lui stregato dalle luci dei casinò, e ancora prima di girare Ocean’s 11.

 

In Italia conosciamo bene George Clooney, vuoi per la pubblicità del caffè Nespresso, vuoi perché è stato il compagno di Elisabetta Canalis, vuoi per i tanti ruoli in tv e al cinema che hanno stuzzicato l’appetito di molte donne. Lo conosciamo bene, si, è vero, ma non così bene da sapere che anche lui è, o è stato, senza alcun dubbio, un amante dei casinò.

 

In particolare di Las Vegas, un amore di certo non nato quando ha interpretato un ruolo da protagonista nel film remake degli anni ’60 Ocean’s 11. No, nella città delle luci era una presenza fissa già da molto prima, dato che la zia Rosemary Clooney era una cantante che spesso si esibiva a Las Vegas.

 

Tuttavia, senza dubbio, è durante le riprese della trilogia di Ocean’s 11 che George Clooney si è avvicinato maggiormente al gioco d’azzardo, e voci di corridoio dicono che spesso faceva tappa in quel di Las Vegas, assieme ad altre stelle di Hollywood, per provare il brivido del gioco d’azzardo.

 

In una di queste gite a Las Vegas, si racconta che Matt Damon, dopo che George Clooney aveva perso 25 mani di fila al blackajck, abbia dovuto saldare lui il conto con il dealer, perché questi si rifiutò di incassare una cambiale.

 

Anni più tardi addirittura costruì assieme a Brad Pitt un casinò tutto suo, che però ebbe vita breve. Ma nonostante il fallimento, l’Hotel and Casino fu venduto per 202 milioni di dollari, dunque si può dire che senza dubbio George Clooney abbia sbancato Las Vegas.

 

 

Storie correlate

Tutte le notizie e le informazioni sul mondo del casino live ed online

A Cipro in arrivo il più grande resort-casino d’Europa

Quale futuro per i casinò terrestri italiani?

Forza Italia, Silvio Berlusconi: “La Sicilia è in agonia, apriremo un casinò a Taormina”

Parliamo anche di:
Notizie correlate