Roulette di Al Capone

Dopo anni svelati i segreti delle roulette truccate dal gangster Al Capone

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Dopo quasi cento anni è stato scoperto il segreto dietro alle roulette truccate dalla malavita di Chicago, dove il capo era Al Capone. Un mistero scoperto per caso da una società di Guildford, che stava restaurando il tavolo da gioco.

Un tavolo da roulette risalente agli anni '20, che veniva appunto usato nei casinò clandestini della città di Chicago, comandata durante il proibizionismo per diversi anni dal noto gangster Al Capone.

Il tavolo è stato per decenni conservato in Iowa, in una casa di un collezionista benestante. Un tavolo in noce americana, utilizzato a Chicago tra il 1929 e il 1931, quando Al Capone dominava il mondo sotterraneo della città.

Durante il restauro sono rinvenuti diversi canali nascosti e aggeggi vari che servivano al croupier di poter decidere in che zona far cadere la pallina. Il tavolo è stato in uso quando Al Capone era al comando della 'Chicago Outfit', come dimostrano i giornali ritrovati all'interno delle gambe del tavolo.

Nel video apparso prima in rete e poi tolto, si vedeva che il tavolo nascondeva diversi inganni per il giocatore truffato, addirittura sono stati rinvenuti circuiti elettrici artigianali. Al Capone, noto come Scarface, si sa avere ordinato l'uccisione di sette dei suoi rivali nel massacro giorno di San Valentino, nel mese di febbraio del 1929. Fu arrestato per evasione fiscale nel 1931 e morì nel 1947.

Storie correlate

Apri un conto su Sisal per te €5 gratis ed un bonus di €1050 sul tuo deposito!

Il cliente non paga e il casinò lo porta in Tribunale

Luigi Di Maio, arriva il primo decreto sui giochi: “Divieto pubblicità al gioco d’azzardo”

Euromillions: vince alla lotteria per ben due volte in 18 mesi, 1 probabilità su 16 mila miliardi

Parliamo anche di:
Notizie correlate