La famiglia di Hege Jeannette

La famiglia più fortunata del mondo, tre Jackpot vinti in 6 anni!

Pubblicato il da Redazione

Gli Oksnes, una allegra famigliola norvegese, hanno vinto per ben tre volte il jackpot della lotteria nazionale nel giro di sei anni. Prima è stato il padre nel 2006, poi la figlia nel 2009 e infine il figlio nel 2012.


Ci si può credere o non credere, ma la fortuna è una di quelle forze misteriose che sfuggono a qualsiasi legge o all'umana comprensione. Esiste...  Non esiste?


Chiedetelo a chi da anni gioca gli stessi, identici numeri al SuperEnalotto, e non è mai andato oltre un misero tre. E chiedete alla famiglia Oksnes, che in sei anni ha vinto tre volte il jackpot della lotteria statale.

La notizia, per quanto possa sembrare incredibile, è verissima. Nel 2006 fu Leif Oksnes, il padre della famiglia, a vincere circa 500.000 euro il giorno dopo la nascita del suo primo nipote. Nel 2009 toccò proprio a sua figlia Hege Jeannette, stavolta il giorno prima di partorire il secondogenito: altro milioncino di euro.

Nel 2012, l'altro figlio di Leif, Tord, ha centrato un jackpot da 1,6 milioni di euro. Caso strano, anche stavolta c'è di mezzo un nascituro: sempre Hege Jeannette, infatti, un mese prima aveva dato alla luce il suo terzo bambino. E questa incredibile striscia fortunata potrebbe non essere ancora terminata.

Hege Jeannette ha infatti altri tre fratelli, che stanno cercando di convincerla "ad avere almeno altri 10 bambini", come ha lei stessa dichiarata scherzando. "Avere un figlio è sempre bello, ma non succede mica a comando", ha aggiunto.

Per poi chiudere con un perentorio: "Mio marito ha detto che abbiamo già soldi a sufficienza: il terzo bimbo sarà l'ultimo". Con buona pace dei suoi fratelli.

 

Storie correlate

In dieci anni perde alle slot una grossa cifra che ora gli sarà restituita con gli interessi: la decisione del giudice

Decreto Dignità, Mariastella Gelmini (FI): “Provvedimento contro la ludopatia finanziato con l’aumento del PREU: semplicemente ironico”

Decreto Dignità, confronto D’Incà (M5S) - Marattin (PD): “Il gioco non è ludico, è azzardopatia”… “Solo una misura sloganistica”

Parliamo anche di:
Notizie correlate
info@casinoitaliaweb.it