Lotteria MegaMillions, vinti 522 milioni di dollari

Vincita record negli USA, vinti 522 milioni con la lotteria MegaMillions

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

C’è da restarci secco a vincere tutti questi soldi, ossia la bellezza di 552 milioni di dollari. Non ti basta una vita per spenderli tutti, probabilmente. Di certo da domani questo fortunato giocatore della lotteria statunitense MegaMillions non avrà problemi ad esaudire i suoi desideri materiali.


Il fortunato giocatore è un californiano, che è riuscita nell’incredibile impresa di vincere ben 552 milioni di dollari azzeccando la combinazione vincente 1, 2, 4, 19, 29, MegaBall 20. La quarta vincita più alta nella storia della lotteria multistatale statunitense.

Il tagliando vincente è stato acquistato all’Ernie’s Liquors di San Jose, con il quale potrà scegliere se incassare l’intera somma, ma spalmata in 20 annualità, oppure ‘accontentarsi’ di 308 milioni di dollari subito. Una decisione non facile.

Ora per il prossimo concorso si ripartirà da 40 milioni di dollari. Il 30 marzo scorso ricordiamo che fu tentato un altro milionario jackpot, che regalò la bellezza di 533 milioni. L’ultimo jackpot era stat invece centrato il 4 maggio scorso, appena 140 milioni di dollari.

Da noi invece il SuperEnalotto martedì ha premiato tre giocatori che hanno centrato 5 punti, vincendo così a testa 51.640,59 euro. Ora il prossimo concorso di casa nostra metterà in palio un jackpot da 18.600.000,00 euro.

Come sempre vi rammentiamo che si può giocare anche online al SuperEnalotto, su una delle nostre sale partners, come ad esempio Sisal, che per i nuovi iscritti riserva un bonus casinò di benvenuto del 100% fino a 550 euro. Per effettuare la tua registrazione non devi fare altro che seguire i nostri links o banners.

Storie correlate

Apri un conto su Sisal per te €5 gratis ed un bonus di €1050 sul tuo deposito!

In dieci anni perde alle slot una grossa cifra che ora gli sarà restituita con gli interessi: la decisione del giudice

Decreto Dignità, Mariastella Gelmini (FI): “Provvedimento contro la ludopatia finanziato con l’aumento del PREU: semplicemente ironico”

Decreto Dignità, confronto D’Incà (M5S) - Marattin (PD): “Il gioco non è ludico, è azzardopatia”… “Solo una misura sloganistica”

Parliamo anche di:
Notizie correlate

Facebook