SuperEnalotto mette in palio 122 milioni

Il SuperEnalotto sabato mette in palio 122 milioni di euro, il secondo jackpot più ricco al mondo

Pubblicato il da Francesco "Straydog" Healy

Sono otto mesi che ritarda il 6, il jackpot del SuperEnalotto è così schizzato a quasi 122 milioni euro, che saranno messi in palio nel concorso pasquale di sabato 31 marzo. Una cifra che fa del concorso di casa Sisal la lotteria con il secondo più alto jackpot al mondo.


L’ultimo 6 è stata o messo a segno lo scorso 1 agosto 2017. Siamo arrivati così ad otto mesi di ritardo e con un jackpot che inizia a fare davvero gola a tutti gli italiani, dato che sul piatto, c’è un primo premio da 121,9 milioni di euro. Il SuperEnalotto è oggi il concorso numerico più ricco d’Europa.

Un 6 che rappresenta la quinta vincita più alta di sempre nella storia del concorso Sisal. Al primo posto ci sono i 177 milioni di euro vinti con un sistema nell’ottobre del 2010. Sul podio troviamo anche i 163,5 milioni vinti sempre ad ottobre del 2016 in Calabria e i 147,8 milioni vinti a Bagnone (MS) nell’agosto 2009.

Oltre oceano spiccano invece i 502 milioni di dollari in palio con il MegaMillions, jackpot più alto al mondo. Sempre in America, il Powerball è a quota 50 milioni di dollari, pari a 40 milioni dietro, meno del nostro SuperEnalott e dell’europeo Euromillions con 58 milioni di euro in palio.

Ricordate che si può giocare anche online al SuperEnalotto, anche su una delle nostre sale partners, come ad esempio Sisal, che per i nuovi iscritti riserva un bonus casinò di benvenuto del 100% fino a 550 euro. Per effettuare la tua registrazione non devi fare altro che seguire i nostri links o banners.

Storie correlate

Apri un conto su Sisal per te €5 gratis ed un bonus di €1050 sul tuo deposito!

In dieci anni perde alle slot una grossa cifra che ora gli sarà restituita con gli interessi: la decisione del giudice

Decreto Dignità, Mariastella Gelmini (FI): “Provvedimento contro la ludopatia finanziato con l’aumento del PREU: semplicemente ironico”

Decreto Dignità, confronto D’Incà (M5S) - Marattin (PD): “Il gioco non è ludico, è azzardopatia”… “Solo una misura sloganistica”

Parliamo anche di:
Notizie correlate